Dove Vederci

CANALE 9 DIGITALE TERRESTRE

CANALE 149 SKY

CANALE 9 TIVÙ SAT

 

Omicidio Sharon Tate, 51 anni fa l'ultima vittima della setta di Charles Manson

A 51 anni dal massacro in cui fu uccisa l'attrice statunitense e tre suoi amici, ricostruiamo tutta la vicenda grazie allo speciale "Charles Manson, la vera storia" disponibile su Dplay Plus.

L’ultima vittima della setta di Charles Manson. Il 9 agosto 1969 veniva uccisa l’attrice statunitense Sharon Marie Tate. A toglierle la vita furono quattro squilibrati seguaci della setta di Charles Manson. A 51 anni da un assurdo omicidio raccontiamo cosa successe quella notte grazie allo speciale “Charles Manson: la vera storia” disponibile in esclusiva e senza pubblicità su Dplay Plus. Il documentario ripercorre le vicende che hanno portato a scrivere nella memoria collettiva il nome di uno dei killer più orribilmente famosi della storia

OMICIDIO SHARON TATE: GUARDA LO SPECIALE SU DPLAY PLUS

È il agosto 1969, siamo nella lussuosissima villa situata al 10050 di Cielo Drive, presso il Benedict Canyon sulle colline di Bel-Air. È una tipica serata estiva della Hollywood hippy e spensierata di quel tempo. Sharon Tate, all’ottavo mese di gravidanza, ha deciso di trascorrerla con un gruppo di amici, organizzando una festicciola per pochi intimi. Ci sono l’aspirante sceneggiatore Wojciech Frykowski, la ricca ereditiera Abigail Folger e l’ex fidanzato di Sharon Tate, Jay Sebring. Non c’è il marito della Tate, Roman Polanski, che è a Londra per le riprese di un film.

WALTER PRESENTS, DA SPIN A CODE 37: ULTIMO MESE DI SERIE TV A DISPOSIZIONE!

Buon cibo, vino, chiacchiere e risate tra amici: sembra che nulla possa rovinare quel momento. E invece quando è da poco scoccata la mezzanotte si presentano al cancello della villa quattro loschi individui. Si tratta di Charles Denton Watson Jr. (23 anni), Susan Atkins (21 anni), Patricia Krenwinkel (21 anni) e Linda Kasabian (20 anni). Tutti e quattro, coinvolti in diversi omicidi e già noti alle forze dell’ordine, appartengono alla spietata “Family” di Charles Manson, uno dei killer più temuti all’epoca. 

Il primo a entrare in azione è Watson Jr., che isola i telefoni ed entra nel vialetto della villa insieme alla Atkins e alla Krenwinkel. Di guardia al cancello resta la Kasabian. I tre incontrano sulla loro strada Steve Parent, 18enne studente che era lì per fare un saluto all’amico custode della proprietà. Senza neppure la possibilità di capire cosa stia succedendo, Steve viene freddato con quattro colpi di pistola e la sua auto nascosta.

OMICIDIO VERSACE, LA SCOMPARSA DI UN GENIO: GUARDA LO SPECIALE SU DPLAY PLUS

A quel punto Watson Jr., la Atkins e la Krenwinkel fanno irruzione nella villa sfondando una finestra. Della loro presenza si accorge immediatamente Wojciech Frykowski, che viene colpito con dei calci alla testa e poi immobilizzato. Intanto la Atkins e la Krenwinkel bloccano Sharon Tate senza sapere nemmeno chi sia. Fanno lo stesso con Sebring e la Folger portandoli in salotto. Qui la situazione precipita. Sebring inizia a urlare per difendere Sharon Tate, Watson impugna un coltello e lo uccide con sette pugnalate.

La Folger riesce a liberarsi dalla presa della Krenwinkel e fugge in giardino, prima di essere raggiunta e uccisa con ventotto coltellate. In quell’istante di caos anche Frykowski riesce a scappare fuori dalla villa per chiedere aiuto, ma viene anch’esso immediatamente ripreso e ferito a morte con cinquantuno coltellate. La Kasabian è sempre di guardia fuori dal cancello, ma inizia ad agitarsi sentendo tutte quelle urla e così raggiunge complici e mente dicendo che la polizia sia in arrivo.

Sharon Tate prega fino all’ultimo i suoi carnefici, fa di tutto per salvare la vita del bambino che porta in grembo. Si offre anche come ostaggio, ma non c’è nulla da fare: viene pugnalata sedici volte e il suo sangue utilizzato come vernice per scrivere "maiale" sulla porta d’ingresso. Un massacro che verrà ricordato per sempre come uno dei casi di cronaca nera più famosi della storia. Ripercorriamo tutta la vicenda grazie allo speciale "Charles Manson: la vera storia" che puoi vedere in esclusiva e senza pubblicità su Dplay Plus.

***

Scopri Dplay Plus, il servizio a pagamento di Dplay che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con Dplay Plus avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoiI primi 14 giorni sono gratis per i nuovi abbonati, provalo subito!